Fieste de Patrie dal Friûl 2022 a Vît - ARLeF

Fieste de Patrie dal Friûl 2022 a Vît

Ai 3 di Avrîl dal 1077 al fo costituît il Stât patriarcjâl furlan. Propit ai 3 di Avrîl dal 2022, 945 agns plui tart, si celebrarà a Vît la 45e edizion de Fieste de Patrie dal Friûl.

La zornade che e celebre in maniere uficiâl la culture e la storie di autonomie dal popul furlan, ricuardant lis origjins dal Patriarcjât e de Patrie dal Friûl, in atuazion ae Leç regjonâl 6/2015, e je organizade chest an dal Comun di Vît cu la poie de Regjon Friûl – Vignesie Julie e de ARLeF, in colaborazion cul Istitût Ladin Furlan “Pre Checo Placerean”.

Lis celebrazions no si fasaran intune stesse localitât, ma in plui lûcs. Chest parcè che Vît al è un Comun cuntune carateristiche singolâr: tra San Francesc, la localitât plui a Nord, e Cjasiât, chê plui a Sud, a son bogns 20 chilometris. Lis celebrazions, duncje, a scomençaran in vie Jacopo Ortis a Vît (monument ai Muarts in vuere), aes 9, cu la esposizion de bandiere dal Friûl, un moment di solenitât che al sarà acompagnât dal côr di For Davôtri.

Po dopo, al partirà il corteu acompagnât de Associazion Culturâl Grup Artistic Furlan Medioevo a Valvasone bande la Glesie parochiâl di Vît, intitulade a Sant Michêl Arcagnul. Culì, aes 10, i trê rapresentants des diocesis furlanis (Gurize, Concuardie-Pordenon e Udin) a celebraran la Sante Messe in marilenghe, cun leturis e preieris ancje par sloven e par todesc e l’acompagnament dal côr di For Davôtri.

A misdì, tal centri polifunzionâl di Cjasiât, si fasarà invezit la cerimonie civîl, che si vierzarà cu la leture de Bole dal Imperadôr Indrì IV, e dopo di cheste, come simpri al sarà fat il scambi de bandiere dal Friûl tra il sindic dal Comun di Udin, Pietro Fontanini, che al à ospitât la Fieste intal 2021, e il prin citadin di Vît, Pietro Gerometta.

Po dopo e sarà la proiezion video di une version inedite dal Imni dal Friûl. Al è un progjet realizât dal Istitût Ladin Furlan “Pre Checo Placerean”, in colaborazion cu la ARLeF, dulà che il grup “Moments” al interprete une version moderne di “Incuintri al doman”, nassude di une idee di Moreno Valentinuzzi. Tant che suaze dal Imni e de conte par imagjins – la regjie e je di Giorgio Milocco – a son lis viodudis maraveosis dal Biotop naturâl des Risultivis di Flambri e dal Mulin Braide.
La cerimonie civîl e larà indevant cui intervents des autoritâts.

Finît il gustâ, ospitât tal centri polifunzionâl di Cjasiât, il program, curât dal Eco Museu Lis Aganis, des 14.30 al previôt la pussibilitât di visitâ la mont di Anduins, dulà che al è il monument ae Mari dal Friûl; si podarà ancje scuvierzi il cjistiel Ceconi, a Pielunc; i landris di Pradis; la Plêf di Sant Martin; o la antighe biblioteche storiche di bonsignôr Zannier, dulà che, pe ocasion, des 15, al sarà presentât il libri di Walter Tomada “Storia del Friuli e dei Friulani”.

Te serade prime des celebrazions, ai 2 di Avrîl, tal centri polifunzionâl di Cjasiât, aes 20.30, dopo un intratigniment curt de “Associazion Musicâl e Culturâl Santa Margherita APS di Anduins”, al è in program il spetacul realizât dai poetis dal Cjanâl dal Arzin “Rievocazione della nascita del Friuli”

Discjame chi sot il program de zornade dai 3 di Avrîl a Vît.

Par aprofondiments…

Discuvierç achì dutis lis edizions passadis de Fieste e ducj i simbui de Patrie dal Friûl.

Consulte i materiâi

Ogjet Cjale
Program Fieste de Patrie dal Friûl 2022


Stanus Daûr

Components ARLeF

ARLeF

Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane

vie della Prefettura, 13

33100 Udin

tel. +39 0432 555812

codiç fiscâl: 94094780304