Trenta semplici quesiti e altrettante brevi risposte per comprendere i vantaggi del plurilinguismo

Scegliendo uno dei 5 macro argomenti di interesse si può accedere alle videointerviste dove gli esperti del settore, ricercatori, tecnici della scuola e genitori affrontano le questioni più interessanti legate alle scelte e alle modalità educative e didattiche del bi- e plurilinguismo.

Salta introduzione

Le video interviste agli esperti

  • Perché i bambini crescono meglio a contatto con più lingue
  • Qual è l’esperienza diretta dei genitori che hanno fatto questa scelta?
  • Com’è organizzato l’insegnamento del friulano a scuola?
  • Ieri, oggi e domani: la lingua friulana a scuola e le leggi di promozione e di tutela
  • In che modo l’insegnamento della lingua friulana può essere inserito in un percorso didattico plurilingue? 

Sono i quesiti posti agli esperti del settore –  ricercatori, tecnici della scuola e genitori – per affrontare le questioni più interessanti legate alle scelte e alle modalità educative e didattiche del bi- e plurilinguismo anche in lingua minoritaria.

Le risposte sono contenute in 30 videoclip che rispondono in maniera efficace e puntuale ai bisogni informativi e di approfondimento, ai dubbi, e alle curiosità. 

La parola agli esperti

Antonella Sorace, Professore Ordinario di Linguistica dello Sviluppo presso l’Università di Edimburgo e direttrice di “Bilingualism Matter”, servizio di informazione sul bilinguismo. Patrizia Pavatti, dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale, già dirigente del Convitto “Paolo Diacono” di Cividale e dell’Istituto Comprensivo di Codroipo e già Direttore della Direzione Centrale Istruzione della Regione Friuli – Venezia Giulia. Pierino Donada, coordinatore Commissione Scuola della Società Filologica Friulana, già docente e dirigente di scuola primaria. Silvana Schiavi Fachin, già insegnante di Didattica delle Lingue Moderne, di friulano e di educazione plurilingue presso l’Università di Udine. Rosalba Perini, componente del Comitato Tecnico Scientifico dell’ARLeF e dirigente scolastico. Linda Picco, mamma, già ricercatrice presso l’Ateneo friulano su tematiche di carattere sociolinguistico inerenti la lingua friulana.



Seguici

Componenti ARLeF

ARLeF

Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane

via della Prefettura, 13

33100 Udine

tel. +39 0432 555812

codice fiscale: 94094780304