fbpx
#Manifestazions

FÛRXFUR – Fûr par Furlan

FÛRXFUR è un progetto di comunicazione integrata realizzato dalla Cooperativa di Informazione Friulana e finanziato dall’ARLeF– Agenzia Regionale per la lingua friulana. Nato con l’obiettivo di rafforzare la presenza e l’uso del friulano nelle più importanti manifestazioni regionali, ha animato e promosso, nel 2015 e 2016, gli eventi clou del territorio friulano a partire dalla prima festa di primavera fino agli appuntamenti di fine anno:
la Fieste de Viarte a Cormons, Homepage Festival a Udine, Sapori Pro Loco a Passariano, la Notte Bianca e Friuli Doc a Udine, Arti&Sapori a Zoppola, la Festa della Mela a Tolmezzo, La Giornata Europea delle Lingue, Gusti di Frontiera a Gorizia e Suns Europe a Udine.
Queste manifestazioni, organizzate per valorizzare le peculiarità della regione, richiamano la curiosità e la partecipazione di migliaia di persone anche da fuori regione che, proprio in queste occasioni, hanno l’opportunità di conoscere il paesaggio, la storia, le tradizioni, l’arte, l’enogastronomia, e anche le caratteristiche linguistiche – sul territorio si parlano friulano, italiano, sloveno e tedesco – che rendono davvero unico il F-VG in Europa .

Il progetto FÛRXFUR, promosso dell’Agenzia Regionale per la Lingua Friulana, unisce in maniera positiva e sinergica la politica linguistica con la promozione del territorio. Infatti, FûrxFur, col suo taglio innovativo, è riuscita per la prima volta a mettere a sistema una serie di azioni attuate anche in passato per promuovere il friulano nelle grandi kermesse ma che, nell’occasione, ha trovato una formula organica e di grande impatto comunicativo.

Il progetto ha inteso promuovere in forma strutturata e non occasionale i grandi eventi del Friuli in marilenghe, fornendo ai soggetti promotori anche dei servizi come le dirette radiofoniche, la gestione dei social, le traduzioni, la redazione dei comunicati stampa e l’offerta di spettacoli e attività di animazione; ha favorito inoltre una presenza della lingua friulana più diffusa ed incisiva con l’obiettivo di dialogare con il pubblico di ogni età attraverso una serie di attività ad hoc inserite nel programma delle grandi manifestazioni: attività per adulti e per bambini con dirette radiofoniche, concerti di musica friulana, teatro e cabaret, presentazioni di libri, spettacoli e letture animate per i più piccoli.

Dal punto di vista della comunicazione e promozione, il progetto FûrxFur ha permesso agli organizzatori di realizzare in forma bilingue, friulano-italiano, tutti i materiali cartacei e promozionali quali depliant, locandine, menù e programmi delle varie iniziative, pubblicità sui media (MV, Piccolo, Udinese Channel, Telefriuli), spot radiofonici, trasmissioni dedicate su Radio Onde Furlane, uso dei social, pannelli, segnaletica e rollup di allestimento.

Inoltre, nel cuore delle manifestazioni la presenza di uno stand di FÛRXFUR e dell’’ARLeF ha permesso all’Agenzia di uscire dalla sede istituzionale per agire sul territorio a contatto diretto col pubblico, e promuovere le proprie attività distribuendo materiali informativi e gadget per grandi e piccini.

  • ATTIVITÀ REALIZZATE

    Fra le varie attività realizzate dal progetto FûrxFur si ricordano i video promozionali ed il concorso fotografico “+Figoxfurlan” su Instagram che, per la loro freschezza comunicativa si sono rivolti soprattutto ai giovani: il motto di queste attività è +FigoxFurlan – Plui figo par furlan – a sottolineare che il friulano è una lingua connessa con il presente, viva –anche cool – e distintiva dal punto di vista sia culturale che identitario.
    Il concorso fotografico prevedeva l’invio di foto o video con scritte, riferimenti, audio in lingua friulana realizzati durante le manifestazioni. In palio i gadget di FûrxFur (pastelli per colorare, post-it, portachiavi con led, power bank) e le magliette con la scritta +FigoxFurlan.

    Il video promozionale, Plui figo par furlan, realizzato da Giorgio Cantoni in collaborazione con la SAf, per incoraggiare l’uso del friulano fra i giovani, vede come protagonista Daniel Samba, “Il furlan piturât di neri”. Arrivato dal Camerun, col suo friulano perfetto è diventato di recente il nuovo testimonial della marilenghe, metafora di un’integrazione che passa anche attraverso la lingua. La lingua locale aiuta ad integrarsi e a fare gruppo, nella quotidianità denota originalità e fra i giovani può diventare cool. Il video, condiviso sul web anche dal Messaggero Veneto, ha riscosso molto successo con 48.000 visualizzazioni e 1355 condivisioni.

    Anche Lodovica Comello, di San Daniele del Friuli, la famosa cantante e attrice, molto amata dalle nuove generazioni, si è prestata a realizzare un altro video, questa volta promozionale dell’intero progetto FûrxFur che è stato utilizzato sui social e proiettato negli stand e nelle varie manifestazioni.

    Uno special televisivo di 12 minuti, sempre prodotto da Informazione Friulana all’interno del progetto FûrxFur, è stato trasmesso su Telefriuli e ha raccontato al pubblico il diario di viaggio a Friuli Doc 2015.

    Nel corso delle manifestazioni sono state realizzate inoltre: proiezioni di cartoni animati La Pimpa e Âf blu; letture sceniche ed animate di S_cûr sotsore, 99 Parole, 11 a 0, Lenghe di Glerie; serate di musica: concerto di Loris Vescovo, Luna e un Quarto, Leiplessness, Lino Straulino, Aldo Sbadiglio la Famiglia Ananas in Vacanza a Dresda, Martina Iori; proiezioni con l’anteprima del film di Friûl Revolution. Le attività di Fûrxfur sono documentate nel gruppo facebook FûrXFUR.

Consulta i materiali

Oggetto Guarda
Invito conferenza stampa 2015

Seguici

Componenti ARLeF

ARLeF

Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane

via della Prefettura, 13

33100 Udine

tel. +39 0432 555812

codice fiscale: 94094780304